1995

Al Concorso Internazionale di Sulmona Celestino V a scuola, a scuola di Celestino V viene assegnato il Primo Premio al dramma Il papa angelico, scritto in collaborazione con alcuni studenti del Liceo.

1996

Primo Premio al Concorso di Poesia “A. Concati” di Bressana con la lirica in dialetto Un vèciu co’ un fiuléi.

1997

Il 25 aprile, a Stradella, viene assegnato il Primo Premio del Concorso “Memorie della Resistenza” al libro di prose e poesie Esistere, resistere, scritto in collaborazione con alcuni studenti del Liceo.

2000

Primo Premio al V Concorso Nazionale di Rivanazzano Terme per la novella Professore e contadino,  pubblicata sull’antologia del Premio.

Primo Premio al Concorso di Poesia “A. Concati” di Bressana con la lirica La stanza.

2002

Primo Premio al Concorso “Oltrepò Vini” di Casteggio, con la poesia Settembri.

Secondo Premio al Concorso di Poesia “A. Concati” di Bressana con la lirica Fuga.

2003

Primo Premio per il Saggio Teatrale al dramma Aulide: alcuni aggiornamenti sul caso Ifigenia, presentato al Concorso “Calendimaggio”, organizzato da “Il Borgo degli Artisti” di Milano.

2004

Terzo Premio al Concorso di Poesia “Lasarat”, Città di Broni, per la lirica Giullare.

Primo Premio al Concorso di Poesia “A. Concati” di Bressana, con la lirica Filastrocca Manzoniana.

2006

Secondo Premio per la Sezione Dialettale (con Sògn d’una certa età) e Terzo Premio per la Sezione Italiana (con Passeggiata e incontro) al Concorso di Poesia “A. Concati e M. Migliorini” di Bressana.

Secondo Premio per il Saggio Teatrale a Il Ciclope, presentato al Concorso ”Calendimaggio” organizzato dal “Borgo degli Artisti” di Milano.

2007

Partecipazione al Premio Internazionale di Poesia “Città di Voghera – Sezione Vino e Poesia”: la lirica Vendemmie vince il Terzo Premio.

2010

Primo Premio per la sezione “Guerra e pace” al Concorso Poetico di Redavalle, con la lirica dialettale Gh’era una ca’.

Terzo Premio per la lirica C’era una volta al Concorso Poetico “Il Chiostro” di Stradella.

2012

Il romanzo Maria Tramaglino partecipa al Premio Trofeo Internazionale “Penna d’autore” a Torino, ottenendo la Menzione d’Onore.

2013

Il racconto Il nonno e la guerra è tra i vincitori del Concorso “Scritti Alessandrini” e viene inserito nell’antologia “Storie in piccoli voli”, edita da Iperpress Voghera.

2015

A Portovenere, il romanzo inedito Intelletto d’amore riceve il Premio della Giuria del Concorso “Cinque Terre Golfo dei Poeti”.

A Torino, la silloge inedita di racconti Ci sarà una volta è tra i finalisti del Premio “I Murazzi” e ottiene la “Dignità di stampa”.

2016

Il racconto Qualcosa nella memoria vince il Secondo Premio al Concorso Letterario di Bognanco Terme (VB).

2017

Il racconto prosimetro Visita all’Inferno è tra i finalisti del Premio “ALI Penna d’Autore”, per la sezione “dantesca”. Riceve poi la Menzione d’Onore e viene pubblicato sul volume da collezione dedicato all’Inferno di Dante.

2018

A Firenze, il racconto lungo L’ultima avventura riceve il Terzo Premio, con Menzione d’Onore, per la sezione “fantasy” del Concorso indetto dalla Casa Editrice GonZo, di M. Michail, ottenendo il contratto di pubblicazione.

A Torino, il romanzo inedito Nonno Stalin è tra i finalisti del Premio “I Murazzi”. Ottiene la “Dignità di stampa” e una proposta di contratto editoriale.

Il dramma Il grande re ottiene la Menzione d’Onore al Concorso indetto dalla Associazione Culturale “Unica Milano” (sezione teatro).

A Prato, il racconto Andromaca e suo zio è tra i finalisti del Concorso “Raccontami una storia” e viene pubblicato nell’antologia del Premio.

Il grande re è tra i finalisti del Premio Teatrale “Lago Gerundo” (Città di Paullo).

Il racconto Aldighiera riceve la Menzione di Merito Speciale alla prima edizione del Concorso Letterario intitolato a Gianna Vancini (Città di Broni e di Ferrara) e viene pubblicato sull’antologia del Premio.